Riconoscere i segni di malattia delle piante e sapere cosa fare...

Le piante non possono parlare, ma a chi sa guardare dicono comunque molte cose!
Certamente è necessario sapere cogliere certi particolari, ma con un poco di allenamento e pianteamiche.com sarà semplicissimo!
L'aspetto delle foglie, è rivelatore di moltissime patologie, infezioni, parassitosi, carenze, tutto lascia un "segno" specie nel fogliame ma anche in tutta la pianta.
Attraverso questo articolo vedremo come riconoscere i più comuni segni di sofferenza delle piante.

Le foglie di una pianta sana sono generalmente belle, lucide e con una struttura solida, margini e punte perfetti e il colore tipico della specie.

Quando in sofferenza la foglia muta colore, forma e appare "malata". Ecco un rassegna le cause più comuni.

Errori nella cura

Foglie gialle

Sono errori imputabili ai responsabili della cura delle piante; tra le cause abbiamo un eccesso di annaffiature, mancanza di azoto e di luce.
Rimedi: ridurre le annaffiature, concimare, migliorare l'esposizione.
Foglie gialle

Foglie accartocciate

Cause: secchezza del terriccio, esposizione troppo calda, danni alle radici.
Rimedi: evitare errori di coltura, migliorare l'esposizione e, se necessario, rinvasare.
Foglie accartocciate

Foglie sbiadite (clorosi)

Le nervature sono ancora verdi.
Cause: mancanza di ferro o di magnesio.
Rimedi: decalcificare l'acqua delle annaffiature e aggiungervi chelato di ferro.

Foglie sbiadite

Scottature

Sintomi: colorazione della foglia rossa, marrone o grigio argento.
Cause: omessa acclimatazione.
Esposizione troppo soleggiata.
Rimedi: migliorare l'esposizione della pianta.

Scottature

 

PARASSITI

Acari

Sintomi: bozzoli nelle gemme ascellari e sugli apici vegetativi, macchie bianco-giallastre puntiformi sulla pagina superiore delle foglie.
Cause: aria secca e stagnante.
Rimedi: Leggi il nostro articolo

Acari

Cocciniglie

Sintomi: foglie appiccicose, scudi cerosi sotto i quali si trovano i parassiti, caduta delle foglie.
Cause: ricovero invernale in un ambiente troppo caldo.
Rimedi: Leggi il nostro articolo

Cocciniglie

Afidi

Parassiti sempre presenti all'aperto.
Sintomi: foglie appiccicose e deformate.
L'infestazione si manifesta di solito sui boccioli e sugli apici vegetativi.
Rimedi: Leggi il nostro articolo

Afidi

Mosca bianca

Sintomi: piccoli insetti bianchi sulla pagina inferiore delle foglie, che se toccati volano via.
Cause: contagio attraverso piante malate (frequenti nelle fucsie e nei pomodori).

Mosca bianca

Cicale delle rose

Sintomi: foglie delle rose con macchioline giallo-biancastre.
Larve aptere giallo-verdastro sulla pagina inferiore.
Cause: esposizione calda e secca.

Cicale delle rose

Anguillule (nematodi)

Sintomi: macchie scure, delimitate dalle nervature.
Cause: fogliame bagnato che favorisce il contagio.
Rimedi: tenere le foglie asciutte.

Anguillule (nematodi)

Minatrici fogliari

Sintomi: la pagina superiore delle foglie presenta gallerie irregolari scure e chiare scavate dalle larve di una piccola mosca. Caduta precoce delle foglie.

Minatrici fogliari

Cocciniglia cotonosa e oleosa

Sintomi: formazioni simili a ovatta bianca, crescita stentata, secrezioni appiccicose, fumaggine.
Cause: alloggio invernale troppo caldo e asciutto.

Cocciniglia cotonosa e oleosa

Tripidi

Sintomi: foglie coperte da piccolissimi puntini argentei.
I punti sulla pagina inferiore da cui i parassiti succhiano la linfa si presentano marroni.
Cause: alloggio invernale troppo caldo e secco.

Tripidi

Oziorinco della vite

Sintomi: margine fogliare con intaccature circolari, improvvisa secchezza, provocata dall'attività divoratrice degli insetti adulti (foglie) e larve (radici).

Oziorinco della vite

Cimici

Sintomi: foglie che si sviluppano piatte e forate.
Deformazioni di foglie e fiori.

Cimici

Criocera del giglio

Sintomi: il margine delle foglie presenta rosicchiature a strisce.
Cause: ad oggi sconosciute.

Criocera del giglio

Falena invernale

Sintomi: le foglie vengono divorate fino alla totale sparizione del fogliame.
Cause: bruchi verdi riconoscibili poiché si muovono inarcando il dorso.

Falena invernale

Lumache

Sintomi: foglie e fiori mangiucchiati, tracce di bava.
Rimedi: individuare i parassiti al mattino e alla sera.

Lumache

 

BATTERI

Ragno dell'oleandro

Sintomi: macchie rotonde con margine giallo, escrescenze e fessurazioni della corteccia, fiori deformati.
Cause: infezione provocata da pseudomonas.

Ragno dell'oleandro

Seccume del geranio

Sintomi: le foglie vecchie appassiscono e seccano, marciume basale, macchie sulle foglie.
Cause: batteri Xanthomonas.

Seccume del geranio

 

MALATTIE FUNGINE

Mal bianco

Sintomi: pagina inferiore e superiore ricoperte da una polvere bianca o marroncina.
Cause: spore trasportate dal vento.

Mal bianco

Peronospora

Sintomi: patina polverosa bianca o marroncina sulla pagina inferiore.
Cause: spore trasportate dal vento.

Peronospora

Muffa grigia

Sintomi: patina marrone-grigio sulle foglie.
Cause: iperconcimazione con prodotti azotati, aria fredda e umida, poco spazio intorno alla pianta.

Muffa grigia

Ruggine

Sintomi: mucchietti di polvere color ruggine sulla pagina inferiore delle foglie, macchie chiare su quella superiore, caduta di foglie.
Cause: spore trasportate dal vento, tempo costantemente caldo e umido.

Ruggine

Fumaggine

Sintomi: patina nerastra sulle foglie.
Cause: fungo che si deposita sulla melata prodotta da afidi.

Fumaggine

Ascochyta

Sintomi: foglie appassite, fusti spezzati, macchie rosso-bruno nelle gemme ascellari.
Cause: infezione favorita da piogge continue.

Ascochyta

Elmintosporiosi

Sintomi: macchie gialle o marroni sparse sulle foglie, in parte circondate da depositi di spore.
Caduta delle foglie.
Cause: infezione da Phyllosticta.

Elmintosporiosi