Dimorphotheca sinuata è una delle annuali a fioritura estiva più belle; affinchè produca i suoi magnifici fiori di un bel colore arancio brillante, l'estate deve essere calda.

Non gradisce la pioggia. In commercio ci sono ibridi venduti con il vecchio nome Dimorphotheca aurantiaca, probabilmente sono incroci tra Dimorphotheca sinuata e Dimorphotheca pluvialis.
I fiori sono bianchi, giallo chiaro, giallo oro, albicocca e arancione intenso.
Le piante hanno un portamento compatto e non superano un'altezza di 25-30 cm.
Fioritura: da luglio ad agosto, talvolta persino fino a settembre.
Famiglia: Compositae.
Origine: Africa meridionale.
Esposizione: sole.
Substrato: terriccio universale, terra da giardino argillo-sabbiosa.
Messa a dimora: sistemare nei contenitori le piantine acquistate o coltivate in casa (vedi Moltiplicazione) a 15-20 cm di distanza.
Cure colturali: tenere il terreno appena umido e concimare ogni 2 settimane, sono da evitare sia i ristagni d'acqua sia esposizioni prolungate alle piogge.
Cure particolari: nessuna.
Cure invernali: nessuna.
Parassiti e malattie: raramente.
Moltiplicazione: per seme da marzo in poi con una temperatura del terreno di 15 °C.
È possibile seminare direttamente nei vasi, in questo caso però si avrà una fioritura più tardiva.
Forme di allevamento: sta molto bene in cassette colorate insieme a quante altre piante amano il sole.