Home page

Schede piante

Tecniche

Patologie

Forum

News

Contatti
Schede piante

Schizanthus (Schizanthus Wisetonensis)

scheda pianta
Schizanthus
Non c'è da stupirsi sul perchè questa pianta abbia trovato tanti estimatori; fiori dall'aspetto esotico come orchidee disposti a mazzetto.
Mentre in Gran Bretagna si coltivano esemplari che raggiungono altezze ragguardevoli, nel resto dell'Europa si è preferito selezionare varietà a sviluppo basso e compatto. Le foglie sono di un bel verde vivo, simili a quelle delle felci.
Le corolle tigrate, screziate o sfumate presentano colori che variano dal salmone al rosa chiaro, rosso, bordeaux fino al viola.
Varietà note: “Hitparade” (alta 25-30 cm), “Starparade” (alta 20 cm, fiori grandi),“Excelsior” in miscuglio (alta 40 cm).
Fioritura: da luglio a settembre.
Famiglia: Solanaceae.
Origine: Cile per le forme originarie.
Esposizione: soleggiata.
Substrato: terriccio universale, comune terra da vaso o da giardino argillo-umica.
Ama il calcare.
Messa a dimora: interrare le piantine acquistate o coltivate in casa (vedi Moltiplicazione) a non meno di 30 cm di distanza.
La mancanza di spazio determina l’ingiallimento del fogliame.
Cure colturali: tenere sempre umido.
Non annaffiare le foglie, per non rischiare marciumi.
Concimare ogni settimana.
Cure particolari: eliminare regolarmente le foglie ingiallite e le corolle sfiorite.
Una potatura successiva alla fioritura stimola l'emissione di nuovi boccioli.
Cure invernali: nessuna.
Parassiti e malattie: mosca bianca, muffa grigia.
Moltiplicazione: per seme in marzo-aprile quando la temperatura del terreno è di 16-18 °C.
Mettere da 3 a 5 piantine in ogni vaso per ottenere esemplari cespugliosi.
Forme di allevamento: Schizanthus sta bene in vasi rotondi e decorati o antichi vasi di pietra.Avvertenza: appartiene al gruppo delle solanacee velenose.
Tutti i marchi e nomi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I contenuti di questo sito appartengono a Armando Mancini.
Ogni tipo di riproduzione, con ogni mezzo ed in ogni luogo, espressamente vietata senza consenso scritto.