Home page

Schede piante

Tecniche

Patologie

Forum

News

Contatti
Schede piante

Gazania (Gazania)

scheda pianta
GazaniaQuesta pianta della famiglia delle asteracee di solito č coltivata come annuale ma in realtā č in grado di sopravvivere alla cattiva stagione.
In commercio sono disponibili solo ibridi di diverse varietā di gazania. Alla coltura sul balcone si prestano le mini-Star, il miscuglio Chansonette o quello nano Morgentau; la pianta ha i fiori che si aprono solo quando splende il fiore.
Le varietā alte 20-25 cm formano dei cuscini colorati di bianco, giallo e arancio chiaro.
Le foglie lineari sono verdi sulla pagina superiore e ricoperte di una peluria grigia su quella inferiore.
Fioritura: da luglio a settembre; le piantine forzate da giugno a settembre.
Famiglia: Compositae.
Origine: Africa meridionale per le forme spontanee.
Esposizione: sole.
Substrato: terriccio universale.
Messa a dimora: interrare le piantine acquistate o coltivate in casa a 20 cm di distanza.
Cure colturali: nel periodo vegetativo annaffiare con moderazione e concimare ogni settimana. Evitare assolutamente i ristagni d'acqua.
Cure particolari: recidere i fiori appassiti per favorire l'emissione di nuovi boccioli. Cure invernali: ricovero luminoso e al riparo dal gelo. La pianta tollera temperature anche un po' rigide. Non fare asciugare troppo il pane di terra. In primavera eliminare le parti secche e ridurre di circa la metā gli steli.
Parassiti e malattie: muffa grigia in caso di piogge continue o di eccessive annaffiature.
Moltiplicazione: per seme da febbraio ad aprile con una temperatura del terreno di 18-20 °C.
Forme di allevamento: le varietā di un solo colore stanno bene con tutti i fiori da balcone che hanno le stesse esigenze, ad esempio bocca di leone, Asteriscus
Tutti i marchi e nomi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I contenuti di questo sito appartengono a Armando Mancini.
Ogni tipo di riproduzione, con ogni mezzo ed in ogni luogo, č espressamente vietata senza consenso scritto.