Home page

Schede piante

Tecniche

Patologie

Forum

News

Contatti
Schede piante

Podranea (Podranea ricasoliana)

scheda pianta
Podranea
La podranea è una pianta ancora non molto conosciuta in Europa.
La Podranea ricasoliana, conosciuta anche come brycei, è disponibile ancora solamente nei vivai altamente specializzati.
È una specie sarmentosa molto vigorosa, che può raggiungere i 3 m e produce fiori a trombetta larghi sino a 5 cm, di colore rosa con motivi rossi, riuniti in pannocchie terminali che possono misurare sino a 30 cm.
La foglia è pennata.
Fioritura: da luglio sino ai mesi autunnali; in serra fredda si mantiene sino a dicembre.
Famiglia: Bignoniaceae.
Origine:regioni tropicali dell’Africa australe.
Esposizione: sole, al riparo dalla pioggia.
Substrato: terra da giardino argillo-umica, ricca di elementi nutritivi.
Cure colturali: nel periodo vegetativo annaffiare molto e sino ad agosto concimare ogni settimana. II fabbisogno di sostanze nutritive è elevato.
Cure particolari: necessita di un supporto, a cui va fissata.
Cure invernali: prima del ricovero invernale accorciare i getti sino a circa 80 cm.
Tenere in ambiente luminoso e fresco (6-10 °C), eventualmente anche al buio; lasciare il terreno quasi completamente asciutto.
Se l'ambiente utilizzato per il ricovero invernale è più freddo la pianta perde le foglie. Eliminare regolarmente il fogliame appassito.
A primavera rinvasare.
Parassiti e malattie: afidi su apici e boccioli.
Moltiplicazione: per talea apicale nei mesi primaverili.
Forme di allevamento: la podranea come detto è ancora considerata una rarità; tuttavia la sua singolare bellezza, obiettivamente superiore a quella delle bignonie, aumenterà la sua popolarità.
Tutti i marchi e nomi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I contenuti di questo sito appartengono a Armando Mancini.
Ogni tipo di riproduzione, con ogni mezzo ed in ogni luogo, è espressamente vietata senza consenso scritto.