Home page

Schede piante

Tecniche

Patologie

Forum

News

Contatti
Schede piante

Muscari (Mascari)

scheda pianta
MuscariI muscari sono piante abbastanza comunu ma forse un po' sottovalutate; sono anche chiamati cipollaccio , per i bulbi che richiamano la forma di cipollotti; delle circa 50 specie conosciute, quelle più adatte alla coltura in vaso sono Muscari botryoides e Muscari armeniacum, di aspetto tra loro simile, e le loro varietà; entrambe le specie raggiungono un'altezza variabile tra 10 e 20 cm, presentano foglie sottili, erbacee, e infiorescenze a spighe sfumature di azzurro più incredibili, e sono presenti anche in bianco nella varietà chiamata "Album".
Fioritura: da marzo a maggio.
Famiglia: Liliaceae.
Origine: Europa centrale e meridionale, Asia Minore, Caucaso.
Esposizione: da soleggiata a mezz'ombra. Proteggere le piante in fiore dalle ultime gelate.
Substrato: terriccio universale, terra da giardino argillo-sabbiosa.
Messa a dimora: piantare molti bulbi in ogni cassetta in settembre-ottobre, a 6-10 cm di distanza e a 5-8 cm di profondità, altrimenti acquistare le piantine fiorite in primavera e interrarle.
Cure colturali: tenere il terreno un po' umido fino alla ripresa vegetativa. Da questo momento in poi annaffiare con moderazione e concimare una volta. Trasferire in giardino dopo la fioritura e concimare una seconda volta.
Cure particolari: nessuna.
Cure invernali: sistemare le cassette con i bulbi al buio e al riparo dal freddo, portare alla luce al momento della germogliazione. Assicurarsi di non faressiccare il terriccio. Raramente dà buoni risultati il secondo anno. Parassiti e malattie: piante robusto che raramente viene attaccata da parassiti.
Riproduzione: è possibile soltanto in giardino tramite i bulbi che si sono staccati dal bulbo-madre.
Tutti i marchi e nomi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I contenuti di questo sito appartengono a Armando Mancini.
Ogni tipo di riproduzione, con ogni mezzo ed in ogni luogo, è espressamente vietata senza consenso scritto.